Spedizione gratis da 120€

Spedizione gratis da 120€

Pagamento sicuro online

Pagamento sicuro online

Imballo omologato sicuro

Imballo omologato sicuro

Sir Winston Churchill 2012 (3 lt) Edizione Limitata

2.250,00 €
Disponibile e in pronta consegna
Anno: 2012
Gradazione: 12.5%Vol.
Colore: Il vino ha un' invitante tonalità dorata brillante ed un perlage persistente e regolare.
Aroma: Al primo impatto il naso è fine con sottili sentori di brioche e spezie dolci che si combinano con sapori di agrumi e fragranze floreali. Mentre il vino si scalda nel bicchiere diventa più potente.
Gusto: Il palato è rotondo e cremoso sostenuto da note di frutta fresca. La struttura è opulenta accompagnata da grande equilibrio. 'Il finale è lungo e potente.

Scheda prodotto

Scheda prodotto
Tipologia vino Vino Spumante
Produttore Pol Roger
Regione Francia
Formato (Litri) 3.00
Denominazione Champagne Aoc
Uvaggio Pinot Noir e Chardonnay
Vinificazione Il mosto è sottoposto ad una fase di doppia sedimentazione: la prima subito dopo la pressatura e la successiva, - a freddo e che si protrae per circa 24h - avviene in vasche d'acciaio ad una temperatura di 6°C. La fermentazione in acciaio ha luogo ad una temperatura che non supera i 18°C ed ogni varietà - così come le singole parcelle è lavorata separatamente. Il vino è poi sottoposto a fermentazione malolattica; la seconda fermentazione avviene in bottiglia - ad una temperatura di 9' C - in appositi locali situati a 33 mt sotto il livello stradale dove il vino rimane fino al remuage, rigorosamente effettuato a mano. La mousse fine e persistente per la quale il Pol Roger è rinomata, si deve principalmente alla permanenza in queste cantine che garantiscono condizioni climatiche uniche.
Descrizione produttore

Storia di una vera amicizia

Il legame tra la Maison Pol Roger e Sir Winston Churchill si fa risalire alla fine della Seconda guerra mondiale, in Francia, qualche mese dopo la liberazione di Parigi nell’ Aprile del 1944. Sembra infatti che in occasione di un banchetto per i festeggiamenti tenuto dall’ambasciatore britannico – durante il quale fu servito il sontuoso Pol Roger 1928 Vintage - tra Odette Pol-Roger ed il Primo Ministro Inglese, nacque un'immediata reciproca simpatia. Già conoscitore ed estimatore dei vini della Maison, Churchill non mancò mai di ribadire pubblicamente la sua preferenza, tanto che il suo più veloce cavallo da corsa fu battezzato proprio “Pol Roger”. Solo la malattia e la conseguente inaspettata dipartita, impedirono a Sir Winston Churchill di visitare il "44 di Avenue de Champagne" la "casa" del Pol Roger, indirizzo che egli più volte proclamò essere “the most drinkable address in the world".

A 10 anni dalla morte del grande statista, nel 1975, la Maison Pol Roger decide di onorare questa grande amicizia con una produzione speciale in edizione limitata, di qualità eccelsa, da dedicare proprio a Sir Winston Churchill. Lanciata sul mercato solo nove anni dopo - nel 1984 - in occasione del centenario della sua nascita- la Cuvée Sir Winston Churchill è oggi alla sua diciottesima annata e può essere annoverato tra i più prestigiosi Champagne al mondo.

L’annata 2009

Dopo un inverno particolarmente freddo, la primavera del 2009 è iniziata con temperature abbastanza miti che hanno permesso alle viti di evitare danni da gelo. A dispetto di alcuni forti perturbazioni, questo clima comunque favorevole, ha potenziato la vegetazione e anche se in giugno e luglio si sono registrate anomalie sugli andamenti climatici, agosto è stato soleggiato, secco e caldo con notti fresche ed ha favorito una maturità ottimale. La raccolta è iniziata l'8 settembre in eccellenti condizioni di sole ed è durata fino al 21 settembre. Le uve erano quindi perfettamente sane.

Vinificazione

Il mosto è sottoposto ad una fase di doppia sedimentazione: la prima subito dopo la pressatura e la successiva, - a freddo e che si protrae per circa 24h - avviene in vasche d'acciaio ad una temperatura di 6°c. La fermentazione in acciaio ha luogo ad una temperatura che non supera i 18°c ed ogni varietà - così come le singole parcelle è lavorata separatamente. Il vino è poi sottoposto a fermentazione malolattica; la seconda fermentazione avviene in bottiglia - ad una temperatura di 9' c - in appositi locali situati a 33 mt sotto il livello stradale dove il vino rimane fino al remuage, rigorosamente effettuato a mano. La mousse fine e persistente per la quale il pol roger è rinomata, si deve principalmente alla permanenza in queste cantine che garantiscono condizioni climatiche uniche. La "cuvée sir winston churchill" nel creare la sua prestige cuvée, la pol roger ha voluto esaltare le caratteristiche che sir winston churchill maggiormente apprezzava negli champagne: l'ampiezza, la struttura, il corpo e la maturità. Il blend è mantenuto segreto e gelosamente custodito dalla famiglia: sicuramente il pinot nero predomina conferendo robustezza mentre lo chardonnay chiude con eleganza e finezza. Ottenuto unicamente da uve provenienti dalle zone grand cru pinot noir e chardonnay, da vigne già in essere quando sir winston churchill era in vita, questa cuvée è prodotta solo in annate eccezionali ed è sempre l'ultima ad essere immessa sul mercato in rispetto, ancora una volta, delle preferenze di churchill che amava vini maturi impreziositi dall'azione del lento scorrere del tempo.